woman-358779_640

Non aver paura del ginecologo.

Può capitare che le donne abbiano paura del ginecologo, sia da piccole, ma anche da adulte. Che fare in questo caso, perché accade? Si ha paura di quello che non si conosce e quindi il primo consiglio è quello di informarsi attraverso tutti i mezzi possibili. Chiedete in giro, alle amiche che hanno già superato questa paura, perché conoscendo a cosa si va incontro, la paura del dolore può essere sconfitta.

Ci sono tante paure. Ad esempio la paura invece di essere incinte o di avere infezioni o malattie, e per questo consiglio di avere fin da ragazzine una buona educazione sessuale anche leggendo opuscoli presenti negli ospedali o nei consultori.

La paura è solo una questione psicologica. Si può aver paura di provare dolore, paura di farsi toccare nelle parti intime del corpo, o ancora paura di scoprire di essere incinte, soprattutto se una gravidanza non è desiderata, oppure paura di aver qualche infezione o qualche malattia.

Superate queste paure rivolgendovi a un professionista sensibile, capace, sorridente, affidabile, ed amichevole. Un medico con queste competenze aiuta la donna a rilassarsi sia che si tratti della prima visita che della prima gravidanza! Ma anche la psicologia può avere il suo ruolo fondamentale: la paura del ginecologo la maggior parte delle volte diminuisce con l’aumentare dell’età ma se persiste, è possibile che ci sia una motivazione più profonda, che in questo caso dovrebbe essere indagata anche con l’aiuto di uno psicologo.

SCRIVI E PREMI IL TASTO INVIO PER AVVIARE LA RICERCA