seno-cambia

Perché cambia il seno

Ogni mese, sotto l’influenza degli ormoni, la ghiandola mammaria si prepara a una possibile gravidanza e al successivo allattamento e, per questo, diventa più voluminosa, compatta, turgida, consistente per aumento del numero delle cellule e del contenuto in acqua, mentre i vasi sanguigni s’ingrossano per portare una maggiore quantità di sangue. Queste modificazioni raggiungono il loro massimo subito prima delle mestruazioni. Se non s’instaura una gravidanza, dopo la mestruazione, la ghiandola, lentamente, riprende il suo aspetto regolare: diminuisce il turgore, diventa più morbida, si riducono il contenuto in acqua e l’apporto di sangue finché tra il decimo e il quattordicesimo giorno dall’inizio delle ultime mestruazioni, la mammella comincia nuovamente a predisporsi per una possibile gravidanza. È questo il momento migliore per eseguire la visita medica e l’ecografia. Per le donne in menopausa questa regola non vale, poiché, con il venir meno del periodo mestruale, la mammella non è più soggetta a cicliche modificazioni.

SCRIVI E PREMI IL TASTO INVIO PER AVVIARE LA RICERCA